XXX. Ammortamenti e svalutazioni per perdite di valore di attività materiali e immateriali

Si dettagliano gli ammortamenti per categoria di beni:

(k€)
Esercizio 2012 Esercizio 2011 Variazione
Altre attività immateriali 91.467 93.743 (2.277)
Immobili, impianti e macchinari 191.798 177.825 13.973
Beni gratuitamente devolvibili 30.368 27.271 3.096
Totale 313.632 298.839 14.793

A cambi costanti, la variazione della voce sarebbe stata pari a € +4.383k.

Nell’esercizio 2012 sono state rilevate perdite di valore al netto di rivalutazioni per € 24.391k, a seguito delle verifiche di recuperabilità dei valori contabili effettuate, basate su flussi di cassa prospettici di ciascuna unità generatrice di flussi finanziari.

La seguente tabella ne riassume la ripartizione per categoria di beni:

(k€) Esercizio 2012 Esercizio 2011 Variazione
Avviamenti 16.700 - 16.700
Altre attività immateriali - 9.023 (9.023)
Immobili, impianti e macchinari 7.244 4.686 2.558
Beni gratuitamente devolvibili 448 1.429 (982)
Totale 24.391 15.138 9.253

Si rinvia alle note VII, VIII e IX per il dettaglio sulle ipotesi e i criteri adottati in tali verifiche.